giovedì 10 dicembre 2015

Let's talk about... prequel di Hunger Games?

Ehy guys ❤️

Visto che non riesco a procreare una recensione decente, o almeno che sia tale secondo i miei gusti, ho deciso di riportare in auge questa rubrica a cui avevo pensato nel momento in cui ho creato il blog. Mi piace un sacco parlare a ruota libera, il punto è avere un argomento comune su cui impostare una discussione e... credo che la Lionsgate ce ne abbia gentilmente offerto uno in questi giorni ;).

Come credo tutti sappiate, la serie di Hunger Games si è conclusa anche al cinema con l'uscita della seconda parte dell'adattamento cinematografico di Il canto della Rivolta. Ora, non voglio soffermarmi sui vari book vs. movie, sarebbe sicuramente interessante, ma per fare una cosa fatta bene dovrei riguardare attentamente tutti i film e rileggere tutta la serie e, benché la cosa non mi dispiacerebbe affatto, in questo momento non ne ho proprio il tempo. L'argomento comunque riguarda la serie, o almeno credo che riguardi la serie.
E' giunto recentemente alle mie orecchie che la Lionsgate, produttore dei film di Hunger Games e non solo, voglia fare un prequel della serie. A tutti i costi, nessuna lamentela, si faranno e basta.

La notizia mi ha leggermente sconvolta, inizialmente nemmeno credevo che fosse vero, pensavo che fosse tutto un rumor. Ma ora che le voci sembrano essere confermate a gran voce ho cominciato a pensarci più attentamente. A che conclusione sono arrivata? Semplice, se si farà io non ne voglio sapere nulla. Per me Hunger Games finisce con Il canto della Rivolta, ed anche se non è una conclusione esaustiva, questa abbiamo e questa ci teniamo.
Il motivo del prequel mi sembra chiaramente un fatto commerciale. Visto che i film non sono solo andati bene, ma benissimo (ricordiamo che l'ultimo è ancora nelle vette dei più visti nonostante sia uscito quasi un mese fa) sicuramente si saranno fatti ingolosire. Perché finire un marketing come questo? Perché mi dovrei privare di un'entrata di sicuro successo? Ovvio che una casa produttrice non faccia altro che vedere i numeri e pensare che sarebbe una grande idea far continuare senza sosta la cosa. Ma, sinceramente, ne vale la pena?

Noi sappiamo, a sprazzi qua e là, cosa è successo, come e perché si sono creati gli Hunger Games. Quello che mi dà più fastidio è che io ho immaginato il mondo prima di Katniss, Peeta e Gale. Ho immaginato i primi vincitori, ho immaginato come doveva essere stato parteciparvi per Haymitch, Finnick, Annie e tutti gli altri vincitori. La cosa che più mi dà fastidio è che mi hanno tolto anche questo: l'immaginazione. Ed è una cosa che non sopporto.
E' ovvio che se lo chiedessi a qualcuno che non ha mai letto i libri direbbe di sì, che problema c'è? Ma io che li ho letti mi sento schifata da quest'idea. Non so se riesco a spiegarmi, non sono una grande amante dei film in generale, riesco solo a vedere per intero quelli tratti dai libri o quelli che parlano di fatti realmente accaduti altrimenti ho una soglia dell'attenzione bassissima. Forse è anche per questo che non sono d'accordo, ma mi sembra che mi stiano togliendo tutto ciò che c'è di bello nella lettura di un libro. Immaginarsi com'era prima, immaginarsi come sarà dopo, cercare di capire con la propria testa come sarebbe stato e cosa è stato prima dell'avvento dei protagonisti.

E poi ragazzi, siamo onesti, già Suzanne Collins non ha mai spiegato perché abbia fatto concludere tutto in quella maniera, se avesse voluto creare un prequel non credete che l'avrebbe fatto lei stessa? Nel Canto della Rivolta parte 2 già avete fatto fatica a creare una cosa bella, divertente sia per chi ha letto il libro sia per chi non l'ha letto, pur avendo un regista che ci ha regalato un film meraviglioso come La ragazza di fuoco, e pensate davvero di riuscire a fare qualcosa di buono così dal nulla? Marketing, puro marketing. E quando le cose vengono fatte per puro consumismo, inizio davvero ad incavolarmi.
La mia opinione su questa cosa? Sarà una grandissima cavolata o una figata colossale (io punto sulla cavolata), ma non mi interessa. Non andrò al cinema a vedere questo scempio, non lo vedrò in streaming (legale o meno), non comprerò il dvd né nessun gadget ad esso collegato. Era già da un po' che pensavo che ad Hollywood non avessero più idee, ma questa è la classica goccia che fa traboccare il vaso.

Okay ragazzi, non so se si sia capito qualcosa. Non ci capisco niente di cinema e non sono molto brava a creare dei discorsi che non vertano sui libri, ma ho voluto provarci perché non sono riuscita a stare zitta. Sentivo che come fan della serie dovevo dire la mia opinione. Opinione che può essere condivisa o meno, come sempre, ma dovevo dire qualcosa, non ce l'ho proprio fatta ad ingoiare il rospo.
Ora lascio la parola a voi, cosa ne pensate di questo fantomatico prequel? Se dovesse uscire andreste a vederlo?

See you later,

Giulia ❤️

Nessun commento:

Posta un commento