martedì 1 dicembre 2015

My TBR Jar: Dicembre 2015

Ehy guys ❤️

Oggi vi propongo di dare una sbirciata alla mia TBR per il mese di dicembre :). Vi avviso, sono tantissimi libri, 24 per la precisione. Mi piace troppo fare la TBR e questi sono i risultati xD. Comunque, non è un grosso problema, posso tranquillamente spostare quello che non riesco a leggere a Gennaio ed avere così la prima TBR per il 2016 già pronta ;).
Sono arrivata a questo numero soprattutto perché vorrei leggere quei libri che avevo comprato come regali di natale lo scorso anno. Sì, avete capito bene, ci sono libri che mi sono comprata per natale l'anno scorso che ancora sono in libreria che aspettano di essere letti!

A mia discolpa posso dire che ci sono state troppe uscite interessanti nel 2015 E essere una novellina nella lettura in inglese non avvantaggiava certo il mio proposito di sfoltire la lista infinita di libri già presenti nelle mie librerie. Insomma, come si fa a dire di no a tutti quei titoli così carini? *w* Okay... ora forse sto esagerando... qualcuno chiamerà la neurodeliri... lo so.
Ad ogni modo, questo è il motivo per cui ho una lista della spesa come TBR, ma soprattutto perché mi diverto così tanto a farla che perdo la cognizione del tempo e ogni ragionevolezza xD.
Ma bando alle ciance, voi volete i libri e io sono qui per questo! Spero solo che siate ancora vivi alla fine di questo post xD.


Ecco, come posso dire, questi sono i tre libri fermi con le quattro frecce da natale scorso. Sento arrivare dei pomodori... oddio era un uovo marcio quello?! Con calma e ragionevolezza ragazzi, Giulia risolve tutto, saranno letti infondo giusto? *w* *non potete dar torto alla faccia da cerbiatto*
Dunque, sono tre titoli che ho comprato a scatola chiusa, ma di cui ho sentito recensione entusiastiche e super positive. Ovviamente con le dovute precauzioni, sia chiaro niente piace a tutti, però da quel che ho sentito non si prospettano niente male ;). Vorrei solo capire perché il paperback di The darkest minds pesa tre quintali, non scherzo potrei uccidere qualcuno.


Prima che mi uccidiate per non aver ancora letto Aristotle & Dante, e lo so che stavolta le probabilità sono alte, ricordatevi che prima di leggere in inglese non sapevo dell'esistenza di questo libro u.u. E l'edizione italiana ha una copertina orrenda, quindi... Ma lo leggerò giusto? E' questo l'importante :D.
The Lost prince è il primo romanzo nella serie spinoff a The iron fey, credo che la inizierò solamente e non andrò oltre, ma non faccio promesse soprattutto se finisce con un cliffhanger, non so se riuscirei a trattenermi...
After you è il famoso seguito di Me before you, che non avrò mai il coraggio di leggere mi fa leggermente paura sono sincera. Però allo stesso tempo sono curiosa di sapere come sta la nostra protagonista :).


Non sono una persona natalizia, credo che dalle mie scelte lo capirete senza troppi problemi, ma in questi anni sembra essere d'obbligo per me riservarmi la classica lettura di natale. Quest'anno parto all'attacco di My true love gave to me, una collezione di short stories edite da Stephanie Perkins. Comprato l'anno scorso a feste ormai concluse, l'ho tenuto in libreria specificatamente per questo periodo dell'anno. Portandolo in giro credo farò venire l'amore per la lettura a molti e non posso dire che la cosa mi dispiaccia, direi una bugia *naso di pinocchio*.
The madman's daughter è il primo libro di una trilogia di cui non so molto, solo che è un retelling di un romanzo classico, ma la trama mi ha sempre incuriosita e sono felicissima di poterlo leggere *_*.
Magic Study è il secondo libro nella trilogia Study, il primo l'ho adorato e non vedo l'ora di scoprire come continuerà la storia *_*.


The wrath and the dawn, quando si dice smaltire gli ultimi acquisti xD. L'ho comprato giusto a novembre e mi chiedevo quando sarei riuscita a leggerlo, grazie Jar tu si che mi leggi nel pensiero ;).
Everbound è il secondo libro nella serie di Everneath, che è un retelling di un mito greco, non chiedetemi quale perché in questo preciso istante non me lo ricordo xD. Il primo mi era piaciuto tantissimo e sono contenta di continuare questa storia *-*. Anche qui, in caso finisce con un cliffhanger più orrendo dell'orrendo, sappiate che ho il seguito in canna ;).
Raccontami di un giorno perfetto devo dire che mi spaventa. Non tanto il libro in se e per se, quanto le recensioni che ho letto. Alcune erano super entusiastiche, altre erano sull'odio, quindi non so vedremo che idea mi farò io ;).


Fragments è il secondo libro nella trilogia Partials, una serie distopica che racconta di un mondo in cui l'umanità si sta progressivamente estinguendo. Il primo mi era piaciuto davvero molto, sono curiosissima di vedere cosa succederà *-*.
L'eroe perduto è il primo libro nella seconda serie di Percy Jackson, ovviamente sono curiosa di leggerla, ma su questo primo libro non ho sentito dei pareri granchè positivi quindi sono leggermente titubante. Ma sono sicura che lo stile dell'autore dissiperà ogni dubbio ;).
Su the beautiful and the cursed purtroppo non ho sentito molti pareri, è un libro un po' di nicchia, quindi non ci sono molte recensioni in giro. La trama è davvero interessante e chi l'ha letto ne è rimasto entusiasta e questo mi basta per esserne incuriosita ;D

The fiery heart è il quarto libro nella serie Bloodlines, oh my Adrian *-*. Da questo libro comincia ad esserci il suo punto di vista oltre a quello di Sydeny. Entrare nella testa di Adrian Ivashkov, cosa ho fatto di così strabiliante per meritarmi questo onore e privilegio? Grazie Richelle, ti amo ♥.
The eternity cure è il secondo libro nella trilogia Blood of Eden, una serie distopica sui vampiri molto particolare. Il primo è stato un bomba, per cui da questo non mi aspetto niente di meno ;).
Rogue è il secondo libro nella serie Talon, il terzo uscirà a marzo e giuro che se questo finisce con un cliffhanger di quelli brutti e orrendi mi uccido!
Since you've been gone è uno di quei libri che ho da un'eternità ma che non ho mai avuto tempo o occasione di leggere. Strano perché ne sento parlare ovunque, quindi avrei dovuto interessarmici prima o poi xD. Comunque quello che so è che è un contemporary, non mi serve altro in questa marea di fantasy.
Exquisite captive dovrebbe riguardare i geni, no non gli intelligentoni quelli della lampada, ne ho sentito parlare bene vedremo! ;)
The girl of fire and thorns è l'ennesimo fantasy che vedo girare in praticamente tutti i santi Bookshelf tuor, ovvio che poi la curiosità vien da se xD. Non ne so molto, ma la Maas l'ha letto, sappiate ciò che legge quella donna nel 99% dei casi lo voglio leggere anch'io u.u.
Allora, di Hold me like a breath e Gates of thread and stone non so molto. Non ci sono molte recensioni in giro, ma le trame sembravano interessanti per questo che li ho presi ;).
Unleashed è la conclusione della duologia distopica iniziata con Uninvited. Il primo l'avevo letto quando era uscito un paio di anni fa, l'avevo trovato fantastico! Mi ero letteralmente innamorata della storia, ora sono proprio curiosa di vedere come si concluderà :).

Ce l'avete fatta, siete arrivati alla fine! Vi serve un ricostituente? Qualcosina da bere e da mangiare? Direi che ve lo siete meritato :D.
Fatemi sapere cosa ne pensate di questi libri, come ho già letto non riuscirò mai a leggerli tutti, ma sono curiosa di vedere di quanto si abbasserà il numero ;). Okay che a dicembre devo studiare per un parziale, però qualche giorno di vacanza me lo prenderò ugualmente u.u. Vigilia, natale e Santo Stefano sono d'obbligo!

See you soon,

Giulia ❤️

4 commenti:

  1. Letto solo Raccontami di un giorno perfetto. Bello se hai a cuore l'argomento ma MOLTO pesante, soprattutto le prime 30-40 pagine, poi scorre(?) abbastanza. Devi essere aperta all'argomento però, a giugno l'ho prestato ad un amico e ancora non gli è riuscito di arrivare alla fine. Comunque non nego di aver faticato anch'io a leggerlo anche se non così tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di libri con quell'argomento ne ho letti parecchi, quindi non ho problemi ;). L'unica cosa che potrebbe frenarmi nella lettura è lo stile dell'autrice, vedremo!

      Elimina
  2. Ci sono un sacco di libri nella mia whislist *_*
    Di The wrath and the dawn ne sento parlare bene ovunque e qui in Italia arriverà come La moglie bambina (titolo orrendo), ma non ne sono particolarmente convinta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Orribile! Da che l'ho saputo non riesco a guardare la cover italiana D: i titoli più strani sempre in Italia .-.

      Elimina