lunedì 16 maggio 2016

Book Tag | Indiscrete domande letterarie

Buongiorno booklovers, bentornati su I wanna be a fangirl ♥

Il lunedì è sempre un giorno impegnativo per tutti, quindi perché non cominciarlo con un book tag? :)
Ce ne sono tantissimi che girano per la rete, dopo averne visti un po' ho deciso di proporvi Indiscrete domande letterarie. Il motivo è molto semplice, visto che sono stata assente sul blog, ho pensato che fosse un modo per farmi conoscere da chi dovesse approdare qui per la prima volta :). Poi i tag sono sempre molto divertenti da fare *-*. Considerando che non so quanto riuscirò a leggere in questi mesi, potrei arrivare a proporvene parecchi!

1 - Come scegli i libri da leggere?
Lo so che potrà sembrare strano, ma se non c'è un libro in particolare che voglio leggere, apro la pagina di Goodreads dove ho la mia TBR Pile e, con un programma scelta random di numeri, metto il numero totale di libri che possiedo e quello che esce leggo. So che può sembrare strano, ma è un metodo che utilizzo anche per gestire la TBR mensile e, vi giuro, adoro estrarre a sorte i libri *-*. Spesso e volentieri mi faccio prendere fin troppo la mano xD.

2 - Dove compri i libri: in libreria o online?
Un poco dell'uno, un poco dell'altro. Non riesco a rinunciare alla libreria fisica, spulciare tra gli scaffali e respirare quel profumo di libri che ha solo la libreria. Nonostante ciò, leggendo molto in inglese, mi trovo costretta a comprare i miei libri online. A volte li trovo anche nelle librerie fisiche, ma costano decisamente meno se li prendo da internet. Non fraintendetemi, passo la maggior parte delle mie pause lunghe in libreria, appena ho tempo ci faccio un salto, ma non è male nemmeno tornare a casa e trovare tanti piccoli pacchetti ad aspettarti *-*.

3 - Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro, o hai una scorta?
Il fatto che io abbia creato uno scaffale su Goodreads per inserire tutti i libri che devo ancora leggere, vi fa capire che razza di persona io sia. Agli albori della mia passione, quando leggevo tre/quattro libri ogni tanto, compravo qualcosa e prima di tornare in libreria leggevo tutto quello che avevo comprato. Poi un giorno, non riuscivo assolutamente a farmene piacere uno, sono passata davanti ad una libreria e mi sono venute le crisi perché volevo un nuovo libro ma non potevo, non avevo ancora finito. Allora mio papà (sempre con lui succedono queste cose xD) mi ha spiegato che, se ti piace leggere, non riuscirai mai a mettere un freno agli acquisti. E niente, ha creato un mostro essenzialmente. Non parliamo poi di quando ho scoperto i preordini e gli ebook, apriti cielo!

4 - Di solito quando leggi?
Una volta avrei risposto sempre, in ogni momento. Ora dico in treno, quei quaranta minuti sono i pochi momenti della giornata in cui posso leggere. A volte leggo anche la sera prima di dormire, ma la maggior parte dei giorni sono così stanca che appena metto la testa sul cuscino vado in letargo. Leggo tantissimo nei week end, sono diventati la mia ancora di salvezza.

5 - Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?

No, non più almeno. Ovvio, quando ero appena entrata nel giro, un libro di 500 o 600 pagine mi faceva un po' paura, ma ormai non ci faccio più caso. Non sono il numero delle pagine che decretano la bellezza di un libro ;).

6 - Genere preferito?
Fantasy, Urban Fantasy, Young Adult, New Adult, Romance, Romanzi storici, Scifi, Distopici, Retelling, non disdegno nemmeno un non fiction ;).

7 - Hai un autore preferito?
Ho vari autori che ormai definisco autobuy, tutto ciò che scrivono (o scriveranno) lo compro! Diciamo che ultimamente i miei autori preferiti sono: Cassandra Clare, Rick Riordan, Anne Rice, Marie Lu, Tahereh Mafi, Laini Taylor, Marie Rutkoski, Sarah J. Maas, Colleen Hoover, Julie Kagawa, Richelle Mead, Diana Gabaldon, Alexandra Bracken, Marissa Meyer, Mary E. Pearson, Brandon Sanderson. Sicuramente ne sto dimenticando qualcuno, ma questi sono i principali ;).

8 - Quando è iniziata la tua passione per la lettura?
Vengo da un padre che, soprattutto quando ero piccola, era un lettore forte. I miei genitori hanno sempre ritenuto la lettura molto importante, mi hanno sempre letto storie e i libri non sono mai mancati in casa. Da bambina però non mi piaceva molto leggere, preferivo fare altro, non mi hanno mai imposto la lettura. Quando volevo sapevo che erano sempre felici di portarmi in libreria, ma non ci sono mai state pressioni da parte loro. Poi verso i 15-16 anni, su consiglio di un'amica, ho letto Intervista col vampiro di Anne Rice e da quel momento mi sono appassionata sempre di più alla lettura. Ho cominciato a sviluppare una passione sfrenata per tutto ciò che avesse a che fare con i vampiri, infatti in quel periodo leggevo solamente quello. Poi tre-quattro anni fa ho cominciato a leggere in inglese, da lì mi sono appassionata ancora di più finché non mi sono ritrovata la camera sommersa di libri e a chiedere un Kindle come regalo di natale.

9 - Presti libri?
No! Non tanto perché ne sono gelosa, anche per questo, ma soprattutto perché le volte che ne ho prestati non mi sono mai tornati indietro. Se devo prestarli, che so, a mia zia o a mia mamma va bene, ma oltre la cerchia familiare non mi fido più.
A questo proposito, un paio di settimane fa, mi è stato chiesto se prestavo la mia collezione di Inuyasha. Sono sbiancata all'idea, i primi dieci volumi sono rarissimi e solo il pensiero che possano uscire di casa mi mette in agitazione.

10 - Leggi un libro alla volta oppure riesci a leggerne diversi insieme?
Uno alla volta, con calma. Conoscendomi finirei per perdere interesse o per fare un casino se dovessi leggere più cose in contemporanea xD.

11 - I tuoi amici/familiari leggono?
Sì. All'università leggiamo in parecchi, quindi avrete capito con chi vado a fare le mie scorribande alla Feltrinelli xD. In famiglia mia mamma si cimenta nella lettura ogni tanto, mia zia idem, ma per il resto quella che ha la nomea da lettrice sono io. Il postino ormai mi scrive le dediche sui pacchetti fate voi xD.

12 - Quanto ci metti mediamente a finire un libro?
Dipende da quanto tempo ho per leggere, solitamente una o due settimane.

13 - Quando vedi una persona che legge (ad esempio sui mezzi pubblici), ti metti immediatamente a sbirciare il titolo del suo libro?
No, mai. Mi da molto fastidio quando la gente lo fa con me in treno, tra l'altro guardandomi anche storto quando scoprono che è in inglese, quindi non lo faccio.

14 - Se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne solo uno, quale sarebbe?
E' una domanda molto difficile, ma direi l'edizione speciale di Lady Midnight autografata da Cassandra Clare. Non tanto per l'autografo, ma perché me l'hanno regalata i miei genitori come premio alla fine della sessione invernale ;).

15 - Perché ti piace leggere?
Arg, la tipica domanda a cui non riesco mai a dare una risposta. A volte la gente ti chiede perché leggi così tanto, a volte ti danno anche della pazza, altre pensano pure che tu non abbia una vita. La verità è che leggo per svagarmi, per estraniarmi completamente dalla vita di tutti i giorni, per iniziare una nuova avventura. Leggendo sono diventata un tributo, uno Shadowhunter, un mezzo Dio, un mago, ho viaggiato indietro nel tempo e avanti nel futuro, ho visitato luoghi immaginari e reali. Non riuscirei a pensare di fare altro nel mio tempo libero, tutto dal mio canale Youtube a questo blog ruota intorno alla mia passione per la carta stampata e non potrei esserne più felice ♥.

16 - Leggi libri in prestito (da amici o dalla biblioteca), o solo libri che possiedi?
Solo libri che possiedo, mi piace troppo vedere gli scaffali vuoti della libreria che si riempiono pian piano *-*. Se avessi ancora degli scaffali vuoti ovvio xD.

17 - Qual è il libro che non sei mai riuscito a finire?
Le cronache di Narnia, Il signore degli anelli e, recentemente, Half Lost di Sally Green.

18 - Hai mai comprato un libro solo perché aveva una bella copertina? Cosa ti attrae di più nella copertina di un libro?
Certo! Ho preso le migliori cantonate facendomi ispirare dalle copertine, diciamo che ogni tanto ci ricasco, è normale, ma cerco di non farne più la cosa più importante. Cosa mi attrae di più? La grafica e il font. Se poi hanno qualcosa in rilievo come la cover di Talon, posso stare giorni a rimirarla *-*.

19 - C'è una casa editrice che ami particolarmente e perché?
No, non ho una casa editrice preferita.

20 - Porti i libri dappertutto (ad esempio in spiaggia o sui mezzi pubblici), o li tieni "al sicuro" dentro casa?
Da brava pendolare, ho sempre in borsa il libro che sto leggendo. Non si sa mai, potrei finire ad avere tempo per leggere. Ovviamente se vado in vacanza li porto con me, anche in spiaggia ma li tengo lontani dalla sabbia e dal sole per quanto possibile ;).

21 - Qual è il libro che ti hanno regalato che hai gradito maggiormente?
L'edizione speciale autografata di Lady Midnight che, come dicevo prima, mi hanno regalato i miei. Poi ci sono due libri che mi ha portato mia zia da New York e Londra: Falling Kingdoms di Morgan Rhodes e The winner's curse di Marie Rutkoski.

22 - Come scegli un libro da regalare?
Sono fermamente convinta che regalare un libro ad un lettore sia la cosa peggiore. Non tanto perché non sarà gradito, ovvio che lo sarà, ma se è un lettore forte si rischia sempre che ce l'abbia. Personalmente non voglio che mi si regalino libro appunto per questo motivo, di solito quando i miei o mia zia vogliono regalarmene, mi chiedono il titolo e siamo tutti felici! Se dovessi regalare un libro ad un'amica farei così. Sì, ho regalato Lady Midnight ad un'amica quest'anno per il suo compleanno, ma sapevo che le sarebbe piaciuto quindi sono andata sul sicuro ;).

23 - La tua libreria è ordinata secondo un criterio o tieni i libri in ordine sparso?
Ultimamente mi è venuta l'idea di ordinarli per autore, non so se avrei lo spazio per farlo (sicuramente no), ma appena finisco gli esami lo faccio perché è da troppo che ho in mente questa cosa e deve essere almeno provata! Al momento sono ordinati per altezza, i libri della stessa serie vicini.

24 - Quando leggi un libro che ha delle note le leggi o le salti?
Le salto, soprattutto se sono alla fine del libro.

25 - Leggi eventuali introduzioni, prefazioni e postfazioni dei libri o le salti?
Di solito le salto, mi piace molto leggere i ringraziamenti :).
Bene ragazzi, questo ci porta alla fine del tag :).
Ho cercato di rispondere in modo più esaustivo possibile, spero che in questo modo abbiate potuto conoscermi un pochino meglio ;).
Fatemi sapere cosa ne pensate ma, soprattutto, cosa avreste risposto voi a queste domande!

A presto,

Giulia ♥

2 commenti:

  1. L'ultimo (e ribadisco ultimo perchè non lo farò mai più) che ho prestato è tornato a casa dopo dieci mesi. 10 MESI. Può capitare che un libro non prenda, ma quando succede restituiteli e che cavolo -.-
    Più che altro la ragione del punto 22 è il rischio che quel libro non venga apprezzato perchè il destinatario non legge quel genere. Ecco perchè se regalo libri vado molto sulle passioni, arrivo anche a regalare libri fotografici e chi li ha ricevuti è stato contentissimo ;)
    Però adesso voglio vedere le dediche del postino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da me escono e non ritornano, quindi non li presto più per principio '-'
      Sono d'accordo, solo che in questo caso sapevo che sarebbe stato apprezzato per cui diciamo pure che sono andata sul sicuro ;)
      Ahahahahah ma son cavolate più che altro, ultimamente hanno diminuito i turni e non me le fa più, però quando è ispirato mi ritrovo i messaggi sulle buste xD

      Elimina