martedì 20 settembre 2016

Leggere Italiano Blog Tour | Recensione Die Love Rise + Giveaway

Buongiorno booklovers, bentornati su I wanna be a Fangirl ❤️

Anch'io comincio il Blog Tour Leggere Italiano *-*. Oggi vi propongo la recensione di Die Love Rise di Rosa Campanile. Un scifi postapocalittico con un tocco di romance, adatto a tutti soprattutto agli animi più romantici ;).
Rimate con me fino alla fine per scoprire come fare per partecipare al Giveaway indetto per questo libro ;).

Die Love Rise di Rosa Campanile
Goodreads | Amazon

TRAMA: In un futuro non molto lontano, la popolazione umana è stata decimata dal virus AD7E0-i che ha trasformato gli uomini in mutanti affamati di carne e sangue. Per i pochi fortunati scampati al contagio iniziale, il mondo è diventato un luogo pericoloso in cui sopravvivere a stento. 
Lo sa bene Sophie Warden, che negli ultimi due anni ha fatto tutto ciò che era necessario per proteggere se stessa e sua sorella Leery. La voce che a Leons Town ci sia un Centro di Soccorso e Raccolta ancora operativo rappresenta la loro ultima chance di trovare un rifugio sicuro diverso dalla strada. Nonostante le perplessità che si tratti solo di una diceria, Sophie e Leery, in compagnia di un esiguo gruppo di sopravvissuti, raggiungono la struttura. Ma le cose non andranno come pianificate e la minaccia dei mutanti si rivelerà più letale e insidiosa di prima.
Clive Hudson non è più l'uomo di un tempo. Dopo aver perso coloro che amava, Clive ha deciso di allontanare tutto e tutti, scegliendo la morte come unica compagnia. Se per dispensarla agli infetti o per trovarla lui stesso, non fa più alcuna differenza per la sua anima tormentata da un doloroso passato. L'incontro con Sophie, però, smuoverà qualcosa nel profondo del suo essere.
Due anime simili, entrambe a un solo passo dalla condanna eterna o da un’insperata salvezza. Perché non tutto il buono del mondo è andato perduto. Forse, nonostante il dolore e la morte, si può ancora amare ed essere amati. Anche al tempo dell'invasione mutante.


Die Love Rise è stata una bella sorpresa. Un romanzo che sa essere spietato quando serve, ma anche romantico e pieno di vita quando sembra che tutte le tue possibilità siano svanite, trascinate via dall'ultimo barlume di speranza. E' una storia che possiamo definire post apocalittica, un mondo in cui un virus ha trasformato gli uomini in esseri senza coscienza assetati di sangue. Degli zombie che inseguono chiunque sia ancora vivo, se qualcuno ancora sano c'è. Sophie vive in questo mondo con la sua sorellina Leery e un gruppo di ragazzi, inseguendo un mito probabilmente l'ultima loro speranza di salvezza. Ma in un mondo dilaniato, in cui la morte cammina sempre al tuo fianco, esisterà un luogo simile?

Ci sono ovviamente degli elementi simili a tutti i libri di questo genere: la razza umana in perenne pericolo, un virus misterioso che uccide la popolazione o, come in questo caso, la trasforma nella cosa più simile ad uno zombie. Nonostante questo, ho trovato anche degli elementi innovativi se così possiamo definirli. Prima di tutto il fatto che non seguiamo la protagonista dal momento in cui arriva questo apocalisse, ma quando ormai sa cavarsela nel mondo che la circonda. Questa è una parte importante, per come vedo io questo genere la protagonista deve sin da subito prendere in mano le redini della situazione senza aspettare che qualcuno, magari che passa pure per caso in mezzo alla strada, la salvi. E' abbastanza strano, non so voi, ma in uno scenario del genere l'ultima cosa che farei è salire sulla macchina di un tizio che non se nemmeno chi sia. Non si sa mai, la prudenza prima di tutto u.u. La morte dietro l'angolo è sicuramente un'altro elemento che accomuna questo romanzo al gruppo, ma come detto, non è un problema. 
Anche se non sappiamo moltissimo di come fosse il mondo prima di questa "invasione", o nemmeno abbiamo una visione di background più ampia del virus, la cosa non disturba per niente la lettura anzi, rende il tutto assolutamente più realistico se così possiamo definirlo. La protagonista non è una scienziata per cui sentirla parlare di cose tecniche, di geni e roba simile, mi sarebbe sembrato strano e fuori luogo. 

La cosa che contraddistingue questo romanzo dagli altri è il fatto che si dà una certa importanza non solo alla parte post apocalittica, ma abbiamo una gran parte del romanzo focalizzata sul romance. Vi vedo già storcere il naso, lasciatemi spiegare ;). Sapete che l'insta love non è una delle cose che preferisco leggere, ma in questo caso regge. Perché regge? Perché siamo in un ambiente in cui ogni secondo potrebbe essere l'ultimo, quindi perché non goderseli. Provate a pensarci, se foste in una situazione simile e vi trovaste davanti un fusto come succede a Sophie non vi verrebbe voglia di provarci? Di provare, forse per l'ultima volta, delle emozioni umane? Considerando che domani potreste essere dei mostri o essere decisamente morti, direi che non è così strana come cosa. Sophie e Clive sono due personaggi particolarmente problematici per quanto riguarda la psicologia, ce li avrei visti bene in un'altra occasione? Forse no, ma ripeto in una situazione del genere secondo me si sono trovati. Entrambi hanno avuto esperienze di lutto, entrambi sono distrutti, entrambi non hanno un motivo apparente per continuare a vivere. L'attrazione reciproca è la cosa migliore che gli sia capitata da lì a non voglio nemmeno sapere quanto tempo, giustamente se la godono u.u. E non ditemi che non l'avreste fatto anche voi, non è credibile!

Arrivata al finale ero talmente dentro la storia, mi sentivo di aver investito talmente tanto nei personaggi che volevo che finisse bene. Non vi dirò se sono stata accontentata o meno, sono però stata soddisfatta da come Rosa ha chiuso la storia. Anche se, vi dirò, un sequel/novella per sapere come sono continuate le cose non mi dispiacerebbe 😊.

In realtà è un 3.75, ma non sapevo come renderlo xD.








GIVEAWAY

Le regole per provare a vincere una copia di Die Love Rise sono molto semplici. Nel form che vi inserirò qui sotto, troverete delle parti obbligatorie e delle parti facoltative. Queste ultime non dovete compilarle se non volete, ma se lo farete otterrete dei punti extra per l'estrazione. I punti si traducono in quante volte il vostro nome sarà inserito nella lotteria ;). Le parti principali da compilare per partecipare sono:
  • Inserire il nome con cui seguite tutti i blog che parlano del libro. Per Die Love Rise dovrete seguire me e il blog Libri di Cristallo ;). Tutti i link dei blog partecipanti, li trovate nel post introduttivo!
  • Inserire il nome con cui seguite la pagina Facebook o il sito dell'autore 
  • Commentare tutti i post relativi a Die Love Rise inserendo, ancora una volta, il nome con cui li avete commentati. Per restare aggiornati su tutti i post del Blog Tour e non perdervi nulla, vi consiglio di seguire l'evento dedicato su Facebook ;).
  • Inserire un indirizzo email. Aggiungerei valido, non inserite un indirizzo email che non guardate mai, preferitene uno che controllate spesso.
Ci sono poi delle parti opzionali che vi faranno guadagnare dei punti extra in sede di estrazione. Non sono assolutamente obbligatorie, potete decidere se compilarle o meno. Questi si compongono di tre punti, ovvero: 
  • Lasciare il nome con cui seguite tutti i blog che partecipano a Leggere Italiano Blog Tour (+10 punti). Trovate tutti i link nel post di presentazione ;).
  • Commentare qualsiasi altro post del blog tour lasciando il link (+1 punti)
  • Condividere il post su un social a scelta, lasciando il link di condivisione (+2 punti)
L'estrazione avverrà il 9 Ottobre in conclusione del Blog Tour. In bocca al lupo! 🐺

5 commenti:

  1. Ciao Giulia! Grazie mille per questa bellissima analisi, e soprattutto sono contenta che tu sia riuscita a entrare in sintonia con Sophie e Clive e la loro avventura ;) Grazie ancora di tutto, davvero!!!
    Ps: ci vorrà un po', ma sono certa che un sequel arriverà ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa! Mi fa piacere che la recensione ti sia piaciuta ^-^
      aw, non vedo l'ora *-*

      Elimina
  2. Sono sempre più convinta di voler leggere questo libro, secondo me si rivelerà proprio una bella lettura!
    Mi fa piacere che seguiremo la protagonista dopo che l'apocalisse sarà già iniziata perché comunque anche se è interessante assistere a come il mondo cambia a poco a poco, alle sue sensazioni per questo cambiamento etc è più entusiasmante essere già al centro dell'"azione" con la protagonista che ormai sa cavarsela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno di quei libri che sorprende, sono sicura che se ti incuriosisce quando lo leggerai lo amerai ;)

      Elimina
  3. Ottima recensione, davvero convincente! Sono molto curiosa di leggere questo libro, che ovviamente è già finito nella mia lunga wish list u.u è un genere che apprezzo molto ed ha una trama intrigante!

    RispondiElimina