venerdì 2 settembre 2016

Mid Year freak out Book Tag :)

Buongiorno booklovers, bentornati su I wanna be a Fangirl ❤️

Visto che per un po' ho deciso di accantonare le TBR, ho pensato di proporvi questo tag che ho visto girare in parecchi canali YouTube soprattutto inglesi :). E' un tag creato sostanzialmente per riassumere la prima metà dell'anno, anche se ormai l'abbiamo passata da un pezzo in effetti xD. Era da un po' che volevo farlo, ma non trovavo mai il tempo per mettermi al computer e scrivere il post. Oppure quando lo trovavo il computer non collaborava... Se ora dovessi ancora avere di questi problemi ci sarebbe seriamente da preoccuparsi oltre che mettersi le mani nei capelli 😆. 


1. Best books you've read so far in 2016 | Il miglior libro che hai letto nel 2016 finora

Oddio, si comincia già con le domande difficili >.<. Quest'anno non ci sono stati tantissimi libri che mi sono piaciuti da morire rispetto agli altri anni, sta diventando decisamente più difficile sorprendermi a tal punto, forse perché sto diventando "esperta" anche per quanto riguarda la lettura in lingua inglese. Possiamo dire che ho tre/quattro titoli in mente, ma sicuramente nulla mi ha sorpresa ed emozionata quanto The Final Empire, il primo libro nella trilogia Mistborn di Brandon Sanderson. Questo almeno per quanto riguarda i fantasy, per i contemporary è una risposta ovvia: It ends with us di Colleen Hoover.

2. Best sequel you've read so far in 2016 | Il miglior seguito che hai letto nel 2016 finora 

Sto cercando di non pensare sempre agli stessi libri, vorrei non dare sempre le stesse risposte se possibile. Allora, diciamo che finora ho completato delle serie, iniziate delle altre ma il mio problema principale è sempre che leggo il primo libro, poi leggo un'altro libro e non vado mai avanti con la serie per un qualunque motivo. E' un problema che devo risolvere assolutamente! Ad ogni modo, ho dato una controllata e direi che uno dei migliori seguiti che abbia letto è The Winner's Crime di Marie Rutkoski. E' meraviglioso, i personaggi sono caratterizzati alla perfezione, il mondo è spiegato benissimo ed è tutto decisamente perfetto *-*.

3. New release you haven't read yet, but you want to | Una nuova uscita che non sei ancora riuscito a leggere

Ce ne sono tantissime, dovreste vedere il calendario sul cellulare dove segno le date di uscita dei libri che mi interessano di più! Se parliamo di uscite molto recenti, di agosto, la mia attenzione è focalizzata su due libri che non sono ancora riuscita a leggere, molto diversi tra di loro, ma che vorrei assolutamente leggere al più presto perché entrambi sembrano essere delle cose meravigliose: Nevernight di Jay Kristoff e Furthermore di Tahereh Mafi. Come dicevo, sono due generi diversi e raccontano due storie totalmente diverse ma entrambi mi incuriosiscono un sacco e non vedo l'ora di leggerli.

4. Most anticipated release for the second the second half of the year | L'uscita che attendi di più nella seconda metà dell'anno

In realtà ci sarebbero due/tre libri su cui non vedo l'ora di mettere le mani ma uno (Tales from the Shadowhunter Academy) l'ho già letto quindi non entrerà in questa categoria. Quello che bramo di più direi che è lampante ed è Empire of Storms di Sarah J. Maas che aspetto e bramo da un anno e che non vedo l'ora di leggere, ma allo stesso tempo non voglio leggere perché non posso pensare che questa serie stia giungendo al termine ç_ç. 

5. Biggest disappointment | Il libro che più ti ha deluso

Questa è una delle poche domande su cui non avrò nessun dubbio: Half Lost di Sally Green. Aspettavo questo libro da un sacco e quando l'ho letto ho capito subito come sarebbe finita la storia e ci sono rimasta talmente male che non ho neppure voluto finirlo. Mi sarei aspettata di tutto tranne quello che ha fatto succedere, era una serie che mi stava prendendo e il finale non solo è stato deludente ma anche insipido. Poteva inventarsi un sacco di cose meravigliose, invece ha mollato tutto alle ortiche e non riuscirò mai a perdonarglielo. Non credo leggerò mai più altro di quest'autrice, la delusione è decisamente troppo grande.

6. Biggest surprise | Il libro che più ti ha sorpresa

Sicuramente The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender di Leslye Walton. Ovviamente ne avevo sentito parlare sempre in maniera entusiastica, ma non so perché per qualche motivo non credevo a tutta l'enorme mole di cose positive che leggevo di questo libro. La trama è bastata a convincermi a dargli un'occasione e, subito dopo averlo iniziato, sono entrata anch'io nella schiera dei suoi ammiratori. E' un contemporary misto a magical realism, scritto in uno stile che non potrà fare a meno di ammaliarvi. Spero davvero di poter leggere presto altro di quest'autrice, mi sono letteralmente innamorata del suo stile e ne voglio ancora e ancora *-*.

7. Favourite new author | Il tuo nuovo autore preferito

Non ho scoperto molti nuovi autori quest'anno, è stato più un anno di scoperta su autori di cui avevo già letto qualcosa e che volevo approfondire con altre opere. Eppure, come sempre, sono incappata in autori che sono diventati in pochissimo tempo nuovi auto buy per me: Brandon Sanderson, Kiersten White e Victoria Schwab *-*.

8. Favourite new crush | La tua nuova cotta letteraria

Strano ma vero, questa parte non manca mai 😏. Sembra che il mio passatempo preferito sia trovarmi un personaggio di cui non posso più fare a meno in ogni libro che leggo. Nicholas di Passenger è il primo che mi è venuto in mente, forse perché è stata la prima cotta dell'anno! E' fantastico, lo adoro, non vedo l'ora di avere il secondo libro in mano per tornare a leggerlo *-*. Avevo detto che non volevo fare ripetizioni, ma Rhys... oh Rhys cosa fai tu alle donne ❤️.

9. Favourite new character | Il tuo nuovo personaggio preferito

Questa è fin troppo facile: Lada e Kate! Come personaggi sono molto simili, entrambe forti, leader, scapestrate, pronte a combattere e senza paura di rovinarsi un'unghia per difendersi. Fossero tutte così le protagoniste negli YA, alzerei meno gli occhi durante la lettura di certe scene 🙄.

10. A book that made you cry | Un libro che ti ha fatto piangere

Quando si parla di lacrime per un motivo o per l'altro c'è sempre di mezzo Colleen Hoover. Ultimamente ho chiuso i rubinetti con i libri, ma non escludo che possano riaprirsi in qualunque momento. Con la Hoover è sempre così, li apro letteralmente a getto. Per questo che i suoi libri tendo a finirli la sera, almeno posso nascondermi xD. Uno dei tanti suoi libri che mi ha provocato un trauma emotivo è stato Point of Retreat, ma potrei citarli tutti perché scena più scena meno, c'è sempre da soffrire.

11. A book that made you happy | Un libro che ti ha resa felice

Se i libri di Colleen Hoover sono sempre, sempre un colpo al cuore, quelli di Kasie West sono il loro giusto opposto. Carini, freschi, divertenti, sono sempre il rimedio ideale per un libro che ti ha lasciata letteralmente a pezzi. I suoi libri sono tutti teneri e dolci, ideali per raccogliere i cocci del nostro cuore che gli autori si divertono a fare in mille pezzi. L'ultimo suo libro che ho letto quest'anno è stato P.S. I like you.


12. Favourite book to movie adaptation you saw this year | L'adattamento cinematografico più bello visto quest'anno

Io non sono una persona da film. Ogni tanto ne guardo qualcuno, specie se è tratto da un libro che ho adorato o, ancora meglio, se è di Tim Burton. Quest'anno non ho visto praticamente nessun film, per cui virerò sulle serie tv parlando della seconda stagione di Outlander. Ho letto il secondo libro prima che venisse messa in onda e, benché ci siano stati dei minimi cambiamenti, mi è piaciuta un sacco! Hanno persino inserito la mia scena preferita, quella della ceretta *-*. Outlander sa essere straziante, soprattutto questa stagione è stata un pianto unico, ma mi sono trovata completamente soddisfatta con l'adattamento e non vedo l'ora che vada in onda la terza stagione ❤️.

13. Most beautiful book you bought so far this year | Il libro più bello che hai comprato quest'anno

Ma ovviamente la meravigliosa edizione limitata Waterstones di Lady Midnight *-*. La cover è qualcosa di meraviglioso, con le rune angeliche che percorrono tutta la cover davanti e dietro, la parte migliore però è l'interno. Oltre all'autografo della Clare, sempre ben gradito, troviamo la mappa di Los Angeles con segnati i luoghi in cui si sviluppano le scene principali del romanzo. Adoro quest'edizione, è uno dei miei tesori più preziosi *-*.

14. Books you need to read by the end of the year | I libri che devi leggere entro la fine dell'anno


Se potessi far rientrare tutta la mia pile di libri non letti sarebbe fantastico, ma ce ne sono alcuni come ovvio, che voglio leggere più di altri. Questo non vuol dire che siano più importanti, semplicemente sono quelli che al momento mi ispirano di più e che vorrei assolutamente leggere entro la fine dell'anno ;). 


Non mi ero accorta che fosse un tag così lungo xD. 
Fatemi sapere cosa avreste risposto voi alle domande e, se decidete di farlo, lasciatemi un link al vostro post, mi farebbe piacere sbirciare tra le vostre risposte :).

Nessun commento:

Posta un commento